Milano, boom di furti in casa: 34 al giorno

Milano - Mille razzie al mese

20 Marzo 2020


https://www.imaprotect.it/wp-content/uploads/2020/03/furto-appartamento-2.jpg

Il sistema keycrime registra mille razzie al mese, l’allarme lanciato dal procuratore


Milano, 2 febbraio 2020 – Sono i reati commessi contro il patrimonio la vera “piaga” che affligge Milano. I dati mostrano una recrudescenza del fenomeno criminale. Il procuratore generale Roberto Alfonso nel suo intervento ha acceso i riflettori sul numero troppo elevato di furti in abitazione e di rapine. “I furti in abitazione – ha scandito – hanno un forte impatto sulla sicurezza oggettiva e anche su quella percepita da parte dei cittadini”. Descrivendo il fenomeno con i numeri ufficiali la Procura di Milano, nell’ultima anno, ha registrato in media circa 1.000 denunce di furto in abitazione al mese, quindi mediamente 34 raid al giorno, con un andamento costante e oscillazioni stagionali legate ai periodi di festa, ai quali si associa in genere la mancanza dei proprietari delle abitazioni, cioè in estate e nel periodo natalizio. «Questo è un dato allarmante – ha incalzato Alfonso – alcune indagini hanno provato l’esistenza di gruppi criminali che hanno raggiunto un notevole grado di specializzazione nel commettere furti in appartamento, in particolare i ladri acrobati hanno dimostrato di avere una elevata capacità di introdursi anche ai piani più alti, arrampicandosi sui muri e sui tetti dei palazzi, di aprire qualsiasi tipo di serratura e di svaligiare in poco tempo interi appartamenti”. La Procura ha avviato, per questo, un progetto specifico per la raccolta delle denunce di furto attraverso l’utilizzazione del software “keycrime” che elabora velocemente i dati sui furti. Non solo in abitazione avvengono, ma anche in strada, l’andamento dell’anno registra un più 29% dei furti. Le rapine nel 2019 sono state 5.488, restando ai reati contro il patrimonio, le estorsioni, nello stesso periodo considerato, sono state 1961. Passando ai reatri contro la persona, gli omicidi volontari consumati sono stati 175, i tentati omicidi volontari 601 e gli omicidi colposi per infortuni sul lavoro 44  

Fonte: ilgiorno.it | Cronaca



Un réseau de professionnels sur tout le territoire Una rete di pronto intervento sempre disponibile
Satisfait ou remboursé Assistenza artigiani H24
Télésurveillance made in France, certifiée Apsad Telesorveglianza certificata
97% de Satisfaction client APP per controllo a distanza